Ma che genio sei Roberto

A Padova polizia e Digos scortano le ronde: notizia riportata dai giornali e telegiornali con foto e filmati. Commento del sindaco Zanonato di Padova: “Per badare ai rondisti sono stati allertati poliziotti e carabinieri che avrebbero potuto essere utilizzati meglio altrove. Stiamo sfiorando il ridicolo, siamo alle guardie dei guardiani”.                                                      Ma che genio sei Roberto!       … Continua a leggere

LE RONDE

In realtà sarei contento se le cose stessero come è scritto nella filastrocca che segue, piuttosto che le RONDE diventino delle squadracce di picchiatori, come già alcuni temono.                           E Maroni li accontenta / e così le ronde inventa                               (il vero motivo della creazione delle ronde)         L’uomo maschio della Lega al piacere non si nega, … Continua a leggere

Saluto a Bush

Finalmente Bush se ne va. Pubblico due brevi componimenti in versi in cui dico quello che pensavo e penso di lui.  Mi giudicherà la Storia  (Assoluzione per incapacità mentale) Nella sua umiltà piena di boria Bush dice : “Mi giudicherà la Storia”. Certo t’assolverà, o presidente, perché tu agivi irresponsabilmente: non sei, infatti, un grande criminale, ma un mediocre ritardato … Continua a leggere

Licenziar devi te stesso

Licenziar devi te stesso           C’è un ministro, quel Brunetta che l’applauso sempre aspetta, che ‘l più alto gradimento vuole aver ogni momento.   E perciò si dà da fare e s’impegna a pronunciare quelle idiote esternazioni che gli danno approvazioni.   Nel pattume culturale pesca il detto più banale: “Ogni pubblico impiegato è un poltrone … Continua a leggere

Gli arrestati ove tenere?

    “Tutti quanti gli studenti ed i prof ch’hanno occupato se ne andranno ora in prigione”, Questo Bobo ha minacciato. La Carfagna è più grandiosa: “Finiran’ nelle prigioni con le lucciole i clienti”. Più o men’ nove milioni. Ed annuncia Bortolaso capo della spazzatura: “Quel che ‘n strada lascia il frigo sconterà prigione dura”. Con le carceri già piene … Continua a leggere

Era un poco come dire

Era il giorno del Signore, la domenica, in agosto. e ascoltavo nella chiesa l’omelia del prevosto, che, fra l’altro, ebbe a dire nei pensieri a noi espressi, “Sono i ricchi a far le leggi, ma a vantaggio di lor stessi. E se poi c’è qualche legge, che dal ricco fu voluta, che contraria al suo interesse gli risulta esser venuta, … Continua a leggere

Moglie e buoi dei luoghi tuoi (nuova edizione, qualche verso in più)

      Come dice il salmo primo della Bibbia, l’uomo pio giorno e notte ognor riflette sulla legge ch’è da Dio, mentre tu Bobo Maroni giorno e notte questo vuoi, meditare sul proverbio: “Moglie buoi dei luoghi tuoi”. Tutta qui è la tua sapienza e più in là non sai andare, e del resto la tua mente non la … Continua a leggere

Due poesie

Nelle acque di Giannutri Nell’acque proïbite il presidente Gianfranco Fini s’era inabissato. Ognuno dei pompieri lì presente l’immersione di lui aveva lodato. “Ma presidente, dire lo dobbiamo, lei è davvero un sub eccezionale!”. “Via – dice Fini – non esageriamo, sono soltanto poi un sub-normale”. È polemica su Gianfranco Fini, dopo la denuncia di Legambiente a cui sono giunte ieri … Continua a leggere

Uno strano salvataggio

Le mani in tasca ai poveri italiani   (“Non è un salvataggio ma il trasferimento degli asset positivi a dei signori che avranno un monopolio”. Bruno Tabacci .. Dichiarazione pubblicata su LA STAMPA del 31 agosto 2008).                                                          A reti unificate il gran pavone il salvataggio voleva annunciare dell’ Alitalia, a tutta la nazione. Si voleva di ciò … Continua a leggere