Hai forse scheletri dentro l’armadio?

                             Hai forse scheletri dentro l’armadio?           “Terribile sarà il 2009” ci dice Silvio per farci coraggio, “Ci attenderanno ancor più dure prove, della crisi siam dentro all’ingranaggio”.   Ma quale strategia ha lui pensato per contrastar la povertà ch’avanza, perché tra ricchi e poveri attenuato sia il divario e l’ingiusta distanza?   Ebben, lui come … Continua a leggere

Spunto per una riflessione

“Nessuno nega ormai che a Bolzaneto e alla Diaz giovani donne e uomini furono spogliati, minacciati di stupro, pestati. Che a Bolzaneto un poliziotto spezzò la mano d’un ragazzo, divaricandogli le dita, e il ricucimento dell’arto avvenne in infermeria senza anestesia. Che gli studenti furono costretti a stare ore nella posizione del cigno, gambe allargate, braccia in alto, faccia al … Continua a leggere

Era un poco come dire

Era il giorno del Signore, la domenica, in agosto. e ascoltavo nella chiesa l’omelia del prevosto, che, fra l’altro, ebbe a dire nei pensieri a noi espressi, “Sono i ricchi a far le leggi, ma a vantaggio di lor stessi. E se poi c’è qualche legge, che dal ricco fu voluta, che contraria al suo interesse gli risulta esser venuta, … Continua a leggere

Moglie e buoi dei luoghi tuoi (nuova edizione, qualche verso in più)

      Come dice il salmo primo della Bibbia, l’uomo pio giorno e notte ognor riflette sulla legge ch’è da Dio, mentre tu Bobo Maroni giorno e notte questo vuoi, meditare sul proverbio: “Moglie buoi dei luoghi tuoi”. Tutta qui è la tua sapienza e più in là non sai andare, e del resto la tua mente non la … Continua a leggere

Delirio leghista

” Restrizioni per i matrimoni con extra-comunitari” E’ questo l’ultima proposta delirante e subumana dei senatori leghisti con il silenzioso appoggio, sembra , del ministro Bobo Maroni, la cui cultura non va oltre al detto: “Moglie e buoi dei paesi tuoi” E se io o qualche altro italiano sposassimo una marocchina o una moldava o, magari, una americana, saremo costretti … Continua a leggere

Il razzismo può trovarsi dovunque

Cosa aveva dichiarato la Letizia Moratti, sindaco di Milano, circa 10 giorni fa, all’indomani dell’uccisione con sprangate di ferrro sulla testa del cittadino di colore Abdul apostrofato con le parole “sporco negro”? Aveva dichiarato: “Questo genere di comportamenti e atti di tale crudeltà non appartengono ai milanesi e alla nostra comunità”. Ebbene, questa sera 2 ottobre 2008, sul Tg delle … Continua a leggere

Razzismo (penso) inconsapevole

Incomincio a riportare la dichiarazione (pubblicata su LA STAMPA, quotidiano di Torino) di Letizia Moratti, sindaco di Milano, a commento dell’uccisione, con sprangate di ferro sulla testa, del giovane di colore Abdul di 19 anni , e apostrofato con l’espressione “sporco negro”, perchè aveva rubato un pacco di biscotti: “Questo genere di comportamenti e atti di tale crudeltà non appartengono ai … Continua a leggere

Uno strano salvataggio

Le mani in tasca ai poveri italiani   (“Non è un salvataggio ma il trasferimento degli asset positivi a dei signori che avranno un monopolio”. Bruno Tabacci .. Dichiarazione pubblicata su LA STAMPA del 31 agosto 2008).                                                          A reti unificate il gran pavone il salvataggio voleva annunciare dell’ Alitalia, a tutta la nazione. Si voleva di ciò … Continua a leggere

Una poesia impegnativa

E’ ben credibile e secondo ragione                                                             Prima non c’ero, adesso esisto e vivo, ma già da tempo attende quella che compier fa l’altro cammino. Più non vedrò la luce, s’oscurerà il sole che l’occhio cerca di colui che muore.   “Allor che sarò morta tutto per me morrà”, così persona disse a me vicina, ora mi … Continua a leggere

Lettera a LA STAMPA del 27 agosto 2008 e breve poesia

Perché non indigna più l’aereo di Stato «facile»     Guerra ai fannulloni, austerity per tutti, lotta agli sprechi, ma non per la casta e i suoi cortigiani. Non è passato un anno da quando Prodi introdusse restrizioni ai voli di Stato che Berlusconi, con una frettolosa Direttiva estiva, riapre i voli alla «razza cafona». Già negli Anni 90 Andreotti … Continua a leggere