AUGURI

Buona Pasqua a tutti

e soprattuto a te Giannacapinera 2.jpg

AUGURIultima modifica: 2010-04-02T12:21:39+02:00da frondeverdi
Reposta per primo quest’articolo

10 pensieri su “AUGURI

  1. Caro amico , non ri-commento il tuo commento sul mio blog , ma invito te e tutti a leggere l’ articolo pubblicato su “repubblica.it ” di oggi . Il titolo è ” Il peccato delle donne ” di NATALIA ASPESI .
    Anche se io lo avrei intitolato ” Il peccato di essere donne ” . Buona Pasqua anche a te e grazie per …. l’ invasione ! wally

  2. Ciao Frondeverdi… passato una serena Pasqua?? Io, ho provato a rilassarmi e, a parte un brutto post letto la sera tardi di Pasqua, per il resto ho chiuso il PC e mi sono veramente rilassato!! C’è stato anche un po di sole in questi giorni e passeggiare in giardino, guardando i tanti fiori che spuntano, è stata una meraviglia.

    Ho letto un tuo commento da Wally… be’, complimenti!!! Ho letto qualcosa di interessante, veramente di gusto!!

    Buona notte a te e ciao!!

  3. Ciao Frondeverdi. Il commento di Wally ha un suo fondamento che non nego!! Come, non nego che vi siano aquilani “contenti” di quello che è stato loro fatto. Peraltro… in tempi brevissimi hanno avuto un nuovo tetto sulla testa!! Non è cosa da poco, viste le passate esperienze di altri terremotati.

    Tuttavia, aspetterei qualche anno ancora, per domandare nuovamente a queste persone, “come stanno”!! Se avrai pazienza, nelle mie prossime riflessioni, ne parlerò.

    Inoltre, per quanto riguarda le elezioni, per la Regione il “cratere” ha penalizzato il PDL che, tuttavia, ha vinto grazie alle altre province. Per il Comune… be’, il precedente Sindaco aveva troppe “responsabilità” in quello che è successo!! Sappiamo che l’elettorato vota spesso “di pancia”…

    Infine, ciò che io non sopporto è che non si dia “voce” a chi sta male, a chi dissente, a chi vorrebbe partecipare alla ricostruzione… e ti assicuro che sono tanti, tanti quanti quelli contenti!! Però, si parla solo di quelli che “applaudono”… e da molto fastidio chi dissente!! Come “il popolo delle carriole”!!

    Buona domenica anche a te!!!

  4. Ciao carissimo Antonio,
    a dire la verità i luoghi della mia ultima poesia e di quella intitolata Uzzano, sono i soliti dove ho vissuto per ben 25 anni e dove sono cresciuti i miei figli. E’ un paese vicino Montecatini Terme, ma io sono di Livorno, ci sono nata e ci sono ritornata da qualche anno, dopo la separazione.
    Ogni tanto vado là, perché ancora c’è la mia casa e così godo del silenzio, degli odori e della natura che purtroppo in città non sentiamo, come dici tu, anche se a pochi metri ho il mio bellissimo mare, che adoro.
    Grazie per il tuo passaggio, sai che mi fa sempre molto piacere.
    Un abbraccio.
    Nadia

Lascia un commento