Gli arrestati ove tenere?

 

 

“Tutti quanti gli studenti
ed i prof ch’hanno occupato
se ne andranno ora in prigione”,
Questo Bobo ha minacciato.

La Carfagna è più grandiosa:
“Finiran’ nelle prigioni
con le lucciole i clienti”.
Più o men’ nove milioni.

Ed annuncia Bortolaso
capo della spazzatura:
“Quel che ‘n strada lascia il frigo
sconterà prigione dura”.

Con le carceri già piene
gli arrestati ove tenere?
Ché non bastano le ville
che possiede il cavaliere.

 

L’annuncio di Bertolaso l’ho sentito dal Tg de La7 delle ore 20 del 31 ottobre 2008. Era il sottosegretario  in persona che parlava e diceva che, chi in Campania lascia per strada il frigorifero, o la lavatrice, o il materasso, ecc., rischia il carcere da 6 mesi a tre anni.

 

Gli arrestati ove tenere?ultima modifica: 2008-11-06T14:18:51+01:00da frondeverdi
Reposta per primo quest’articolo

8 pensieri su “Gli arrestati ove tenere?

  1. Beh!!! oggi c’è stato anche il primo arrestato preso in flagrante mentre scaricava una cucina vecchia mobiletti ed elettrodomestici al rione Traiano a Pianura.

    Però adesso ti voglio raccontare anche l’ultima sulla spazzatura:
    Nella zona dove abito hanno deciso di fare la roccalta differenziata porta a porta ( è già questa mi sembra una cazzata da che non la raccoglievano ora vorrebbero venire porta a porta, ma va bene lo stesso) hanno iniziato a distribuire i vari contenitori che poi verrebbero a svuotare in giorni stabiliti della settimana insomma per 4 giorni stai sempre con questi bindoncini in mano, ma questo è niente, pensa la gente che deve andare a lavorare mette il bidoncino fuori e se lo fregano, perchè qui accade anche questo, ma accade anche che sono già quindici giorni che non viene nessuno a ritirare, ma la cosa più impressionante e che non tutti hanno avuto il bidoncino, ma nel frattempo hanno già tolto dalle strede i contenitori per la racconta differenziata hanno lasciato solo quelli per il vetro e la indifferenziata…. adesso secondo te la gente dove getta la spazzatura??? va a finire tutta nell’indifferenziata che fanno fatica anche a raccogliere… quindi per fare meglio hanno fatto peggio, per me dovevano solo aumentare i raccoglitori della indifferenziata per le strade e di ritirarli puntualmente (quando c’erano i contenitori erano sempre stracolmi )

    Ciao un saluto e buon fine settimana.

  2. Per me è una cosa inconcepibile. A Treviglio (BG) c’è la raccolta differenziata da almeno 10 anni. Il martedì , umido, carta e vetro-alluminio, il venerdì c’è sacco nero,umido e plastica. Se mescoli le cose non le raccolgono e lasciano un biglietto di ammonizione e minacciadi 100€ di multa. Tutto funziona bene. Ci si abitua in fretta ed a parte qualche svista, anche quel distratto di mio marito ha imparato a differenziare.
    Gli ingombranti o li porti al punto di raccolta (ce ne sono 3 ) o telefoni e prendi appuntamento per farli ritirare dalla strada.
    Al punto di raccolta c’è un signore che gentilmente ti aiuta pure se, come nel mio caso, sei imbranata. Ciao, Anna

Lascia un commento