Il razzismo può trovarsi dovunque

Cosa aveva dichiarato la Letizia Moratti, sindaco di Milano, circa 10 giorni fa, all’indomani dell’uccisione con sprangate di ferrro sulla testa del cittadino di colore Abdul apostrofato con le parole “sporco negro”? Aveva dichiarato: “Questo genere di comportamenti e atti di tale crudeltà non appartengono ai milanesi e alla nostra comunità”.

Ebbene, questa sera 2 ottobre 2008, sul Tg delle ore 20 de La7, compare la notizia: ambulante nero bastonato a Milano”.

Sarà bene quindi che la Moratti si convinca che gli atti di razzismo possono appartenere a qualsiasi comunità.

Il razzismo può trovarsi dovunqueultima modifica: 2008-10-02T21:15:33+02:00da frondeverdi
Reposta per primo quest’articolo

11 pensieri su “Il razzismo può trovarsi dovunque

  1. Beh in questo periodo sono stati malmenati anche tanti italiani…magari il problema è anche ( non solo di certo) che non ci sentiamo sicuri, e questo è un problema pericolosissimo!
    Ti ringrazio per i continui complimenti (esagerati), Giorgio.

Lascia un commento