Risveglio

                                           Risveglio

 

 

 

La mano calda e forte

sul cuscino risveglia

ad un’altra giornata

che attende, dolcemente

confortata dal tocco

dell’ampia nicchia,

rassicurante e vicino.

Vivere è sentire

ogni giorno più forte

il desiderio di stare insieme,

per le parole suadenti,

i delicati pensieri,

l’attento esserci sempre.

È ascoltare la musica

di Mozart cristallina

e luminosa, vibrante

di gioiosa intensità.

È guardare la gardenia fiorita:

inebriante profumo,

bianco candido,

verde splendente,

accanto al giallo

della begonia.

Risuonano

di Filippo e di Massimiliano

le voci,

per noi la felicità.

 

Risveglioultima modifica: 2008-06-02T21:39:16+02:00da frondeverdi
Reposta per primo quest’articolo

3 pensieri su “Risveglio

I commenti sono chiusi.