…Ma se invece d’andare a “Porta a porta”

 

 

 

 

 

…Ma se invece d’andare a “Porta a porta”

 

 

 

 

 

…Ma se invece d’andare a “Porta a porta”,

a far pur tu il pavone in quel salotto,

che ‘l Vespa untuoso sempre ha destinato

a tribuna di VIP e di potenti,

tu fossi andato, o Fausto Bertinotti,

a porta a porta di tanti italiani

ad ascoltar del viver la fatica,

subìto non avresti quel rifiuto

di tanti oppressi e di tanti sfruttati.

Tu rischi, o Fausto, d’esser ricordato

ad esempio di quel che non va fatto

da chi vuole davvero lavorare

per riscattar la classe popolare.

…Ma se invece d’andare a “Porta a porta”ultima modifica: 2008-05-13T21:39:18+02:00da frondeverdi
Reposta per primo quest’articolo

2 pensieri su “…Ma se invece d’andare a “Porta a porta”

  1. Ciao bello tutto bene? E’ un pò che non ti sento….e cominciavo a preoccuparmi…ma il pesiero x il bel Fausto mi rasserena….posti ancora!
    Notte, Giorgio.

I commenti sono chiusi.