Armiamoci e…partite

 

Più nessun cattolico voterà Berlusconi

 

 

 

 

 

Berlusconi proclama: “In Afghanistan a combattere”, naturalmente non lui ma altri, conformemente all’antico detto:”Armiamoci e… partite”.

Ma quale conseguenza potrebbe venire da queste parole del cavalier Silvio? Che più nessun cattolico voterà per lui? Così dovrebbe essere. Ed in verità chi combatte, uccide o si fa uccidere e quindi interrompe la vita di altri o la propria. E sappiamo che i vescovi hanno detto che è principio non negoziabile la non interruzione della vita ed essa non c’è solo nell’embrione e nel feto, ma anche in tutti quelli, (come noi), che hanno lasciato l’utero materno e abitano su questa terra trafitti dai raggi del sole, che feconda questa bella d’erbe famiglia  e d’animali.

Armiamoci e…partiteultima modifica: 2008-03-15T22:16:09+01:00da frondeverdi
Reposta per primo quest’articolo

3 pensieri su “Armiamoci e…partite

  1. Giusto, la violenza è giustificata solo in caso di difesa (anche se Qualcuno disse “porgi l’altra guancia), ma dove inizia la difesa?
    Rigurdi il mio post, io non faccio parte dell’ iniziativa, nel C.C.P. però militano molti miei amici, buona settimana Giorgio.

I commenti sono chiusi.