Un pensiero su “natal,auguri

  1. Auguri anche a te, un lieto e sereno periodo festivo.

    In risposta al tuo commento sui padani, trattati da Piero Ricca.

    Non frequento le curve,però da certe immagini e comportamenti dei tanti fenomeni di quel settore dello stadio, emergono tribalità e zucche in buona parte vuote, il tutto per dei mutandari ora milionari, avrei potuto paragonare il fenomeno ancor peggio, già così direi che è un quadro poco edificante.

    Grazie per la valutazione, il grande problema è che da molto tempo sto diventando ripetitivo, ma il panorama generale anche quello non scherza.

    Ciao Demos, domani altro giorno festivo,evviva.

    Ivo.

I commenti sono chiusi.