Cialtroneria e maleducazione

La senatrice Rita Levi Montalcini è stata “sbeffeggiata dal centrodestra per tutta la giornata” e cioè quella di giovedì 25 ottobre 2007: così si legge in prima pagina su LA STAMPA quotidiano di Torino.

Mi è già sufficiente questa notizia per non dare il voto a Berlusconi e ai suoi alleati, quando si andrà a nuove elezioni. Quel minimo di dignità che ogni persona umana deve avere, mi obbliga a contrastare e ad oppormi alla cialtroneria e alla maleducazione dei parlamentari del centrodestra. E se dovesse essere vero, ma vero non è, che costoro rappresentano l’Italia, allora ben appropriate sarebbero le parole di Dante quando così qualificava l’Italia: “non donna di provincie, ma bordello”.

Cialtroneria e maleducazioneultima modifica: 2007-10-26T16:19:29+02:00da frondeverdi
Reposta per primo quest’articolo